Divisorie in cartongesso, meglio se attrezzate

Pareti attrezzate in cartongesso, utili e funzionali

Le pareti divisorie in cartongesso sono molto pratiche , dai costi ridotti e dalla immediata realizzazione, possono aiutare a razionalizzare gli spazi degli ambienti domestici o degli uffici, possono essere utilizzati per nicchie e non ultime possono diventare pareti attrezzate.

Dividere gli spazi, creare zone di privacy, ricavare mensole o nicchie, schermare una zona, allargare un pilastro,le divisorie hanno davvero molteplici usi, ma quello delle pareti attrezzate in cartongesso è una scelta che avalliamo, perché dà un senso ed una dignità ad uno spazio, permette di arredare e di ricavare anche uno spazio funzionale.

Pareti attrezzate a fungere da divisori

Sia in casa ma anche negli uffici, spesso può sorgere la necessità di dover dividere degli spazi, perché sono mutate le esigenze, perché vi è necessità di privacy, per coprire una zona dalla luce o dal calore, ecc. in questo caso una pratica parete in cartongesso, attrezzata o meno, può essere messa su in pochissimo tempo e con risultati ottimi.

Soffitti e pareti in cartongesso

Con le pareti in cartongesso si possono ricavare nicchie per alloggiare faretti, condizionatori, cavi elettrici e perdare dinamicità agli ambienti; anche le pareti possono essere utilizzate per creare degli alloggiamenti nascosti e per fornire agli ambienti una nuova sistemazione spaziale.

Pareti porta tv e illuminate

Il cartongesso può essere molto utile per creare dei giochi di luce, allo stesso modo si può utilizzare una parete in cartongesso per alloggiare una tv, una libreria, delle mensole ecc.

Pareti in cartongesso e parapetti

Anche a mo’ di balaustre possono essere utilizzate le pareti in cartongesso, come piccoli muretti che separino un ambiente dal vano scale e proteggano dallo stesso.

Gli usi insomma delle pareti in cartongesso sono davvero molteplici, sta solo all’inventiva e alle esigenze di ognuno.